Strategie per Opzioni Binarie – Trend Line di DeMark

Tra le pagine di questo capitolo dedicato alle possibili strategie da utilizzare con le diverse opzioni binare non può mancare la strategia Trend Line di DeMark, una delle più diffuse strategie operate quotidianamente da tutti i maggiori trader del pianeta: si tratta di una strategia estremamente semplice ed essenziale rivolta a determinare molto chiaramente quelle che sono le tendenze assunte da un asset nel suo andamento.

La Trend Line di DeMark è un indicatore veramente importante, per il quale vale come sempre la non assoluta fedeltà ma che in realtà promette ben più precisione della maggior parte degli altri strumenti analoghi: tutto come sempre dipende dal punto di partenza stabilito, ma possiamo dire che la Trend Line di DeMark si ritrova quasi sempre ad avere successo e ad indicare chiaramente la via verso investimenti il più possibilmente sicuri. Questa trend line è composta da due linee, una di supporto ed una di resistenza, che stabiliscono i valori minimi e massimi all’interno appunto della linea di trend.

Come sempre parlando di trading binario e di indicatori, la Trend Line di DeMark di può mostrare due possibili scenari: uno rialzista, nel quale la linea di trend si ritrova visibilmente in crescita, suggerendo quindi l’acquisto di opzioni binarie Call, ed uno ribassista, dove di contro la trend line dimostra una decrescita che va a suggerire l’acquisto di opzioni binarie put.

Ma non solo, non sono solamente scenari di crescita e decrescita a venire evidenziati dalla Trend Line di DeMark, perché quando l’andamento dell’asset si ritrova ad incrociare e quindi a “rompere” una delle linee di supporto o resistenza della Trend Line di DeMark, ecco che andiamo incontro ad un segnale praticamente certo di inversione di tendenza imminente, situazione nella quale come abbiamo spesso sottolineato si nascondono buona parte delle migliori opportunità di trading.

Per tracciare la Trend Line di DeMark è sufficiente unire quelli che sono i punti di raggiunti dall’asse nel suo valore minimo e nel suo valore massimo all’interno di una finestra di mercato: normalmente è indicato utilizzare sempre un time frame di almeno un giorno, così da utilizzare informazioni di più ampio respiro e quindi più affidabili. Ma per utilizzare questa strategia bisogna stare attenti ad utilizzare i valori giusti, altrimenti la Trend Line di DeMark risulterebbe errata e quindi indicante risultati scorretti: per avere una controverifica di questi punti è consigliato utilizzare degli indicatori automatici, che sicuramente non sostituiscono la precisione di un’analisi personale ma che comunque offrono un punto di riferimento in più decisamente prezioso.

Utilizzare la strategia Trend Line di DeMark significa utilizzare uno dei sistemi strategici più di uso comune tra i trader di tutto il mondo per individuare e sfruttare tutte le occasioni di trading presenti nei momenti in cui il mercato di un asset inverte la propria tendenza, sistema che risulta di per se efficace e del tutto fondamentale quanto destinato ad affiancare più indicatori e più strategie contemporaneamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *