Come Trovare Casa in Affitto

Stiamo cercando casa in affitto. Come fare per non incappare in spiacevoli sorprese?

Se abbiamo deciso di affittare una casa, le soluzioni sono due : andare in una agenzia immobiliare oppure cercare casa da soli.
Andare in un’agenzia immobiliare è sicuramente la soluzione migliore, ma anche qui c’è da prendere in considerazione alcuni fattori. L’agente immobiliare, cercherà di portarvi sempre a visitare immobili che hanno nella loro banca dati da più tempo o a loro più convenienti. Per loro avere in gestione un’immobile per troppo tempo comporta costi e oneri, quindi all’inizio vi orienteranno verse queste soluzioni.

Quindi voi cercate sempre di non soffermarvi sul primo immobile proposto, ma chiedete di visionare più immobili. Una volta che avete trovato l’immobile adatto a voi, non accetta passivamente la mensilità richiesta, ma cercate sempre di contrattare un minimo. Trovare casa in affitto tramite agenzia è molto sicuro, anche se un pò più oneroso. In genere per affittare una casa tramite agenzia costa due mensilità di caparra, una mensilità anticipata, la provvigione all’agenzia pari al 10% del canone annuo e metà delle spese di registrazione del contratto. Chiedete sempre di registrare il contratto.

Alternativa all’agenzia, è cercare proposte di affitto tramite riviste specializzate, annunci di case in affitto.
In questo caso bisogna stare un pò più attenti. Chiedere sempre di visionare bene l’immobile, accertarsi di chi abita nel palazzo, chiedere sempre la registrazione del contratto e soprattutto vedere con chi abbiamo a che fare.
Quando cerchiamo un’immobile tramite annunci, molte volte ci imbattiamo in agenzie immobiliari che inseriscono i loro annunci celandosi tra i privati. Quindi chiedere sempre se stiamo parlando con un’agenzia immobiliare o un privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *