Cosa Sono le Opzioni Pair

Le opzioni binarie pair fluttuanti si differenziano da quelle fisse per la tipologia di performance che il titolo scelto deve fare. Nelle opzioni pair fisse la performance viene considerata dal momento esatto dell’investimento, nelle opzioni binarie pair fluttuanti la performance viene invece calcolata dall’inizio della giornata. L’asset che ha ottenuto sino al momento attuale la migliore performance ha una percentuale di ritorno inferiore, mentre l’asset che ha ottenuto la performance minore ha una percentuale di ritorno superiore.

Come sfruttare le percentuali di ritorno
La cosa conveniente delle pair fluttuanti è appunto la percentuale di guadagno, infatti, se si sceglie il titolo che sino all’attualità ha ottenuto la performance minore si ha la possibilità di guadagnare sino al 350% del capitale investito, ciò significa che investendo solo il trade minimo, che è di 20€, hai la possibilità di guadagnare 70€. Puoi invece operare rischiando molto poco, basta infatti scegliere l’asset che ha ottenuto una performance migliore, in questo caso la percentuale di guadagno è certamente più bassa, ma le probabilità, all’avvicinarsi della scadenza, che il tuo investimento si chiuda in guadagno sono molto promettenti.

Prendiamo come esempio la coppia Facebook/Google, all’attualità Facebook ha ottenuto una performance peggiore di google, infatti, se si sceglie di investire su Facebook la percentuale di guadagno è del 176%, mentre su google abbiamo appena l’8%. Ovviamente, il fatto che Facebook abbia ottenuto una performance inferiore a metà giornata non significa che non possa superare google, quindi, investiamo su Facebook. Alla fine della giornata, se Facebook avrà ottenuto una performance superiore a quella di google il tuo guadagno è del 176% del capitale investito.

Perché le opzioni pair fluttuanti sono convenienti?

Le opzioni pair fluttuanti ti permettono di ottenere dei guadagni migliori rispetto alle pair fisse, certo, va detto che la previsione è più difficile, ma analizzando il mercato è possibile capire se uno dei due, anche quando risulta aver ottenuto una performance minore, può superare l’altro. All’avvicinarsi della scadenza aumentano le percentuali di guadagno per l’asset che ha ottenuto una performance minore, se però vi sono delle pubblicazioni macroeconomiche lo scenario può ribaltarsi in pochi minuti, quindi, puoi così ottenere dei guadagni davvero consistenti investendo poco capitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *