Significato e Definizione di Cessione del Quinto

Il finanziamento tramite cessione del quinto è una delle migliori formule di prestito dedicate ai dipendenti statali, dipendenti di aziende pubbliche, lavoratori di aziende private e pensionati.
Nel caso dei lavoratori dipendenti è requisito fondamentale essere assunti a tempo indeterminato.
Questa formula di finanziamento non prevede la presentazione di documentazione attestante la finalità del prestito, ovvero, si riceve liquidità senza giustificare la destinazione rimanendo liberi di poterla utilizzare nel modo più conveniente.
Il nucleo centrale della cessione del quinto è il contratto a tempo indeterminato (per i dipendenti) e il cedolino della pensione per i pensionati: sarà infatti il proprio datore di lavoro o ente pensionistico che si occuperà di trattenere l’importo della rata di rimborso mensile già concordato sul piano di ammortamento. Tale rata, come facilmente intuibile dal nome del tipo di prestito, non potrà mai superare la quinta parte del reddito mensile.

Il piano di ammortamento che si sottoscrive nei prestiti con cessione del quinto prevede la restituzione del prestito attraverso rate di rimborso dall’importo costante e a tasso fisso. Inoltre comprende anche le condizioni economiche nel caso si decida di estinguere anticipatamente il proprio debito, compresa l’eventuale penale di estinzione anticipata che non potrà mai superare per legge l’1% del debito residuo.

Basandosi sul contratto di lavoro, la cessione del quinto, non richiede la presentazione di garanzie per avere esito positivo: il rischio di insolvenza per l’istituto di credito è pari a zero proprio per la collaborazione stretta che si ha con il datore di lavoro il quale paga la rata direttamente al istituto di credito.
Proprio per la mancata richiesta di garanzia aggiuntive , la cessione del quinto è accessibile anche ai “cattivi pagatori”, ai protestati e ai pignorati; non vengono infatti richieste prove sul proprio passato finanziario.

Normalmente la domanda di prestito con cessione del quinto sono snelle e veloci: basta avanzare la propria richiesta all’istituto di credito accompagnandola con l’ultima busta paga e un documento personale. Nell’arco di pochi giorni si otterrà il bonifico sul proprio conto corrente della liquidità richiesta o in alternativa un assegno circolare di pari importo.
La cessione del quinto è dunque ad oggi il sistema più semplice e pratico per ottenere liquidità da poter restituire in comode rate di rimborso costanti e rimborso automatico sulla propria busta paga o cedolino pensione con durate da 48 a 120 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *