Come Utilizzare la Rete per Trovare Lavoro

Lavoro è una parola che sentiamo spesso, dall’inizio dell’età contemporanea questa viene perennemente ripetuta come principale soluzione dei problemi della società e ciò effettivamente è vero. Lavoro non vuol solo dire indipendenza economica, lavoro significa anche soddisfazioni personali, relazioni umane, obiettivi da raggiungere, sfide da superare e soddisfazioni personali. Lavoro vuol dire svegliarsi la mattina e perseguire uno scopo. D’altra parte il lavoro è anche un obbligo civile come dichiarato anche dalla costituzione “Ogni cittadino ha il dovere di svolgere un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società”

Tutto molto corretto, il problema però consiste sempre, da una parte nell’individuare un’attività adatta alle nostre competenze e abilità, dall’altra nel venderci bene e trovare qualcuno che ci dia fiducia e ci offra un lavoro. Spesso, infatti, il punto debole di molti risiede proprio in questo secondo aspetto ovvero quello di sapersi valorizzare dimostrando di valere.

Trovare un lavoro è facile, anche perché l’offerta non è molto alta e la competizione è elevatissima. Le occasioni non sono numerose e spesso, dopo un colloquio, si ha la sensazione di aver sbagliato qualche cosa. In realtà il trucco è trovare l’offerta giusta, più adatta alle nostre esigenze; individuare quel campo e quella mansione in cui ci sentiamo più sicuri. Solo in questo contesto riusciamo a dare il massimo di noi stessi ed avere quindi maggiori possibilità di essere scelti.

Come trovare quindi le offerte di lavoro in breve tempo, vicine a dove abitiamo e adatte alle nostre competenze? Esistono i giornali specifici oppure le agenzie, ma oggi disponiamo di uno strumento ancora più efficiente e comodo che è Internet. Esistono infatti moltissimi siti che raccolgono tutti gli annunci di lavoro relativi alla zona geografica che ci interessa. E’ sufficiente inserire cosa si sta cercando e dove e vengono forniti tutti gli annunci di lavoro attualmente presenti. Esistono poi possibilità di filtri, per rendere la ricerca più mirata. Il sito Bakeca.it, per esempio, permette di selezionare l’annuncio in base all’impegno richiesto e al contratto offerto. Inoltre, per una maggiore chiarezza, gli annunci sono suddivisi in semplici categorie così da poter indirizzare la ricerca solo su un campo specifico.

Altro sito utile è Infojobs, su cui sono presenti numerose offerte di lavoro, che possono essere cercate in base alla tipologia e alla zona. Inoltre è possibile inserire il curriculum per rispondere in modo veloce.

Linkedin è il primo di social networking dedicato ai professionisti per scambiarsi contatti e informazioni in ambito lavorativo.Lo scopo principale è quello di consentire agli utenti il mantenimento di una lista di persone conosciute e ritenute affidabili in ambito lavorativo. Si tratta di uno strumento molto utile, visto che tramite i propri contatti è possibile venire a conoscenza di offerte di lavoro interessanti.

Lavorareconnoi.com è un sito differente da quelli segnalati prima. In questo caso troviamo infatti guide che contengono informazioni su come candidarsi in modo diretto con le varie aziende. Risulta essere uno strumento interessante perchè non tutte le posizioni aperte nelle varie aziende vengono segnalate sui siti di annunci più conosciuti.

Trovare lavoro non è semplice, ma non dobbiamo trascurare gli strumenti che la tecnologia ci mette a disposizione. Grazie a Internet, gli annunci sono quotidianamente aggiornati e questo significa che ogni giorno, o in momenti diversi della stessa giornata, possiamo trovare risultati nuovi per la stessa ricerca. Questo rende l’individuazione del lavoro più rapido e alza parecchio le probabilità di trovare le offerte più interessanti, che ci garantiscono una maggior possibilità di venire scelti e assunti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *